L'IMBOSCATO
AUTORE: Pietro De Santis
 
DESCRIZIONE:

30 aprile 1945: a Berlino si combatte ormai casa per casa. l'unica via d'uscita rimasta ad Hitler, asserragliato nel suo bunker sotterraneo, è il suicidio. O forse no. Un Adolf Hitler ormai prigioniero di se stesso attende la fine nel bunker della Cancelleria, dove lo raggiunge volontariamente la sua compagna, Eva Braun. L'unico punto ben fermo nella mente del Fuhrer, ormai sconvolta dalla droga, è l'intenzione di suicidarsi per non cadere vivo nelle mani dei sovietici che, metro dopo metro, avanzano tra le macerie di Berlino. Ma qualcuno la pensa diversamente. Stalin, ad esempio, che ha fatto della cattura di Hitler la propria ossessione.
 
€ 11,36
 
Pag. 384