LE CATENE DEL PENSIERO
AUTORE: Emanuele Moretti
 
DESCRIZIONE:

Emanuele Moretti è nato a Roma nel 1971 dove tuttora vive. Si è laureato in Lettere a La Sapienza di Roma. Ha partecipato, per diversi anni, al Premio nazionale Poesia e Narrativa a favore della “Associazione Libro Parlato” per non vedenti (Lions club Milano Duomo). Ha già pubblicato con Il Calamaio “Non siamo che ombre”. “Le catene del pensiero” nasce dalla profonda esigenza del Poeta di rafforzare il rapporto già creato con il mondo dei lettori attraverso il suo primo libro. In questa raccolta, l’Autore mostra una grinta nuova, scaturita da una maggiore consapevolezza che lo guida lungo un percorso più libero da ostacoli, verso una coscienza di sé più completa e più forte. Quell’uomo pirandelliano, protagonista dei primi versi di Emanuele, quell’uomo da lui interpretato nei suoi poliedrici aspetti, nei vari momenti esistenziali in cui veste maschere necessarie per sopravvivere, oggi è “cresciuto”, è pronto ad affrontare nuove sfide e a superarle. Emanuele, acuto e sensibilissimo scrittore, ha fatto della Poesia un suo strumento di comunicazione, per dire agli altri che esiste e che la vita va interamente vissuta, con le sue luci ed ombre. Maria Luisa Spaziani, grande poetessa contemporanea, qualche anno fa ha detto che “le poesie sono lingotti d’oro”, che non subiscono inflazione. Noi non possiamo che essere d’accordo con lei quando godiamo della musicalità di un verso, quando viviamo la magia incantatrice della Poesia.
 
€ 10,00
 
PAG.64
 
ISBN 978-88-87277-87-6
 
In copertina: “Il bosco stregato” Di Maria Rosanna Cafolla