NON SOPPORTEREI UN GIORNO DI PIOGGIA
AUTORE: Michele Basile
 
DESCRIZIONE:

Tante serate come quella che ho appena trascorso, fatta di sogni e brindisi, di malinconie e schiamazzi, di illusioni e disillusioni, le ho trascorse proprio con l’autore del libro che state per leggere, con quel Michele Basile che con aria da gradasso davanti a un goccio non ha mai detto di no, come nemmeno – bisogna riconoscerglielo – davanti al ben più pauroso fragore dei sentimenti. Perché tutto sommato è di questo che state per leggere, è di sentimenti che è fatta la vita, almeno quella degna di essere vissuta. E di sentimenti Michele Basile si è sempre nutrito, ed è dai sentimenti che Michele Basile ha sempre attinto la forza. Certo, non è che sia una passeggiata vivere di sentimenti e per i sentimenti. È un lavoro sporco, ci si fa male spesso e altrettanto spesso non si viene capiti, si passa per pazzi. Ma il confine tra la pazzia e la pienezza d’animo è davvero sottile, spesso impercettibile, come quello tra l’amore inseguito ad ogni costo e l’instancabile malinconia che deriva dal non riuscire ad afferrarlo mai. A. B. Spero che il sole arrivi presto. Non sopporterei un giorno di pioggia. Domani vuol dire esserci e spesso me lo dimentico.
 
€ 10,00
 
PAG.80
 
ISBN 978-88-87277-82-1
 
In copertina: incisione a puntasecca e ricamo dell’artista M. Rosanna Cafolla.