Lungo il fiume e nell’acqua
AUTORE: Anna Maria Dattolo
 
DESCRIZIONE:

Handré decide di scrivere il suo primo romanzo attraverso un pc e innamorarsi di una persona sconosciuta. A cosa porta questo incontro? Riuscirà Handré in questo suo progetto? Chi amerà Handré e cosa ne sarà della loro vita il giorno che decideranno di conoscersi? Fra queste pagine scopriamo che a volte non siamo noi a decidere della nostra vita - anche se ne siamo artefici - ma Qualcuno più grande di noi che ci fa vivere emozioni indimenticabili da portarci sempre dentro. Chissà quanti “perché” affiancheranno questo sentimento nato fra due personaggi che non conoscono neppure la loro età né il sesso? L’incognito gioca su tutto e il destino ci mette il suo zampino. Vivranno una storia indimenticabile. Né il tempo, né l’essere umano, né l’incerto, né i ricordi potranno mai far vivere con altri un’esperienza simile. Vista la particolarità dell’argomento trattato, per la pubblicazione di questo romanzo, Handré aveva pensato ad uno pseudonimo oppure di presentarsi come anonimo/a e non dare un sesso al personaggio. L’incertezza su chi dovesse figurare come autore del romanzo, è stato oggetto di discussioni fino alla decisione di scegliere l’autrice come tramite. È stata scelta da Handré perché nati lo stesso giorno e lo stesso mese, anche se non lo stesso anno. Lo stile semplice dell’autrice ha conquistato la fiducia di Handré, tanto da porre nelle sue mani una parte della propria vita e presentarla a voi lettori attraverso il suo nome. Nonostante ci si serva di un’autrice, il sesso di chi ha vissuto questa storia resta ignoto.
 
€ 15,00
 
176
 
ISBN: 978-88-97573-00-5